novacustica-assistenza

SERVIZI

Il centro Novacustica è il migliore alleato del tuo udito e ti offre vantaggi esclusivi. Dalla nostra abbiamo l’esperienza di audioprotesisti laureati e offriamo una preziosa gamma di servizi. Ad esempio:

  • Test gratuito dell’udito
  • Prova gratuita degli apparecchi acustici, senza alcun impegno
  • Colloqui informativi gratuiti anche per i familiari
  • Assistenza post-protesizzazione con controlli programmati
  • Assistenza anche a domicilio
  • Finanziamenti personalizzati con mini-rate anche a interessi zero
  • Per gli aventi diritto siamo convenzionati per le forniture Asl / Inail
  • Certificazioni per il rinnovo della patente
  • Assistenza per ottenere le detrazioni fiscali spettanti a chi acquista un apparecchio acustico

APPROFONDIMENTI

La nostra azienda è fornitrice ufficiale di ASL e INAIL. Per questa ragione i pazienti in possesso di un verbale di invalidità riconosciuto e affetti da ipoacusia, oppure coloro che hanno instaurato una causa di servizio nei confronti dell’INAIL, possono rivolgersi a noi per un consulto informativo riguardante la richiesta e la successiva applicazione di apparecchi acustici..

La nostra assistenza apparecchi acustici viene garantita anche per pazienti con difficoltà di deambulazione, a domicilio, in modo del tutto gratuito. Riteniamo che sia pieno diritto per tutti ricevere supporto e presenza costante, in quanto il nostro lavoro è soprattutto basato sull’ esserci sempre, cercando di risolvere al meglio il problema uditivo dei nostri pazienti.

I pazienti con ipoacusia, anche in presenza di altre patologie certificate che raggiungano in cumulo 1/3 di invalidità (34%), hanno diritto alla fornitura gratuita. È necessario che la patologia “ipoacusia” sia espressa esplicitamente nel verbale di riconoscimento dello stato di invalidità. La fornitura dei presidi protesici è disciplinata dal Nomenclatore Tariffario, strumento previsto dall’art. N.26 della legge 883, 23/12/1978. La prescrizione dello specialista dell’INAIL o della ASL, in conformità all’artic. 4 del presente regolamento scaturisce da un’attenta valutazione clinica strumentale documentabile. L’assistito ha la possibilità di scegliere un apparecchio più sofisticato rispetto a quello previsto dal Nomenclatore e sostenere il costo del conguaglio. La fornitura si può ottenere dopo 5 anni dalla precedente.

La nostra azienda è fornitrice ufficiale di ASL e INAIL. Per questa ragione i pazienti in possesso di un verbale di invalidità riconosciuto e affetti da ipoacusia, oppure coloro che hanno instaurato una causa di servizio nei confronti dell’INAIL, possono rivolgersi a noi per un consulto informativo riguardante la richiesta e la successiva applicazione di apparecchi acustici..

La nostra assistenza apparecchi acustici viene garantita anche per pazienti con difficoltà di deambulazione, a domicilio, in modo del tutto gratuito. Riteniamo che sia pieno diritto per tutti ricevere supporto e presenza costante, in quanto il nostro lavoro è soprattutto basato sull’ esserci sempre, cercando di risolvere al meglio il problema uditivo dei nostri pazienti.

I pazienti con ipoacusia, anche in presenza di altre patologie certificate che raggiungano in cumulo 1/3 di invalidità (34%), hanno diritto alla fornitura gratuita. È necessario che la patologia “ipoacusia” sia espressa esplicitamente nel verbale di riconoscimento dello stato di invalidità. La fornitura dei presidi protesici è disciplinata dal Nomenclatore Tariffario, strumento previsto dall’art. N.26 della legge 883, 23/12/1978. La prescrizione dello specialista dell’INAIL o della ASL, in conformità all’artic. 4 del presente regolamento scaturisce da un’attenta valutazione clinica strumentale documentabile. L’assistito ha la possibilità di scegliere un apparecchio più sofisticato rispetto a quello previsto dal Nomenclatore e sostenere il costo del conguaglio. La fornitura si può ottenere dopo 5 anni dalla precedente.