Sintomi DI UNA perdita udito Foggia

 

Consulenze personalizzate

 

 
Parlare al telefono o vedere la tv non saranno più azioni difficili. Con la nuova tecnologia, gli apparecchi acustici si trasformano in “auricolari personalizzati”, collegati direttamente con il dispositivo da utilizzare. I nostri sistemi all’avanguardia rappresentano la soluzione e la risposta alle più evolute esigenze di ascolto.
 
 
 
 
 
 
 
 
Colloqui otorino Foggia
 
 
 
Otorino e paziente
 
 
 
 
 
 

Riconoscerne i segnali

 
La perdita di udito avviene spesso in maniera graduale, per questa ragione risulta fondamentale riconoscere i primi segnali rivelatori quali non comprendere le parole, pur sentendole, in contesti silenziosi e/o rumorosi, confondere le parole come “sessantasei-sessantasette-settantasei”- “figlio-foglia”- “spesso-stesso” o non sentire lo squillo del telefono o il campanello di casa. Questi sono solo alcuni degli esempi di quelli che possono essere sintomi importanti che, in quanto tali, non devono essere sottovalutati.
 
 
 
 
 

Affidati alla nostra esperienza

 
L’Audioprotesista rappresenta la figura sanitaria tecnica, laureata, responsabile della rieducazione e riabilitazione uditiva. È fondamentale rivolgersi ad un esperto del settore qualora si presentassero dei segnali di allarme indicativi di una possibile riduzione di udito. L’effettuazione degli esami audiometrici in modo accurato, la spiegazione della propria diminuzione uditiva e di dove sono localizzate le maggiori difficoltà di ascolto e la ricerca della soluzione personalizzata alle singole esigenze rappresentano il punto di partenza del nostro lavoro per poter raggiungere un obbiettivo comune, sentire e capire al meglio.
 
 
 
 
 

La soluzione personalizzata

 
Ognuno di noi è un soggetto a se, con proprie qualità e tratti del carattere che lo rendono unico, motivo per il quale anche la risoluzione uditiva deve essere unica e adattata al problema del paziente, alle sue esigenze e a ciò che possa permettergli un ascolto più naturale possibile: la personalizzazione sarà infatti non solo nella scelta ma anche nell’applicazione e nella regolazione dei vari parametri degli apparecchi acustici.
 
 
 
 
 
 
 

GLI APPARECCHI ACUSTICI NON SONO AMPLIFICATORI ACUSTICI

 

 
Gli amplificatori acustici sono semplici dispositivi in grado di aumentare l’intensità del suono, compresi i rumori. Essi, apparentemente confortevoli, non sono studiati e applicati per le singole esigenze del paziente e le loro impostazioni non possono essere modificate. Questo è il motivo per il quale essi possono risultare dannosi per l’udito.

L’apparecchio acustico è il dispositivo che, personalizzato, viene adattato, modificato e regolato dall’audioprotesista, tecnico sanitario laureato, per il paziente ipoacusico, al fine di dar lui tutto il beneficio necessario. Non a caso sono dei dispositivi medici la cui funzione è quella di aiutare e migliorare l’ascolto e la comprensione, in relazione alle singole esigenze.